L'ufficio Orientamento al lavoro e alle professioni mette a disposizione contributi e agevolazioni per favorire il raccordo scuola-impresa e sviluppare nuove competenze per le imprese e i lavoratori.

Vengono pertanto attivati periodicamente interventi finanziari per:

  • favorire esperienze di formazione in situazione e orientamento per gli studenti mediante l’inserimento di giovani nelle imprese o presso professionisti attraverso PCTO, stage e tirocini
  • inserire nuove figure professionali nelle imprese e sviluppare competenze strategiche volte a creare nuovi modelli di business innovativi, inclusivi e responsabili per un rilancio produttivo e in sicurezza delle attività a seguito dell’emergenza sanitaria e delle difficoltà dovute all’attuale contesto economico.
A chi rivolgersi
Ufficio orientamento al lavoro e alle professioni:
Per informazioni e appuntamenti:
  • Sede di Forlì: 0543.713503 - 446
  • Sede di Rimini: 0541.363715 - 730
email: occupazione@romagna.camcom.it

Orari di sportello:
dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30

Bandi In Corso


Bandi Chiusi


Bando formazione in situazione e orientamento - anno 2022

La Camera di commercio della Romagna ha stanziato 40.000 euro per contributi a fondo perduto alle imprese e ai professionisti delle province di Forlì-Cesena e Rimini per avvicinare il mondo della scuola e dell’università al mondo del lavoro attraverso il sostegno ad esperienze di formazione in situazione degli studenti.

Si segnala che il Bando "Formazione in situazione e orientamento" è in chiusura per esaurimento fondi.

Con det. del Dirigente Area 2 n. 85 del 27/06/22 è stata fissata la chiusura anticipata del Bando per esaurimento fondi alle ore 13:00 del 29/06/2022.

Pertanto dopo tale termine non sarà più possibile la presentazione di istanze di contributo.

Bando Competenze Lavoro - Anno 2022

La Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini attiva un bando per la promozione di una maggiore competitività anche internazionale delle imprese del proprio territorio e fornire una misura di supporto per fare fronte alla crisi economica e occupazionale, determinata dall’emergenza sanitaria, dalla spirale inflazionistica in atto e dagli effetti del recente conflitto russo-ucraino, in uno sforzo di rigenerazione, capacità di adattamento, cambiamento, riposizionamento in contesti mutevoli e incerti.

Con det. del Segretario Generale n. 81 del 25/07/22 è stata fissata la chiusura anticipata al 26/07/22 del "Bando Competenze Lavoro " per esaurimento fondi.